La mia

Mission

A quanti di voi è capitato di trovarsi nella situazione in cui, dopo essersi imbattuti in un articolo di giornale o magari scaricato dal web,  quest’ultimo avesse suscitato in voi una paura folle (ed insensata aggiungerei) nei confronti di una tematica in particolare? 

Vi è mai capitato di smettere di mangiare la carne perchè la ricerca X afferma essere la causa di tumori o di diventare da un giorno all’altro vegani perchè le proteine animali fanno male? Avete mai eliminato il latte dalla vostra dieta solo perchè la ricerca Y dice che causa il cancro? Bene forse quello che avete sperimentato dovrebbe essere più o meno simile a questo:

Scientifica-mente nasce dall’idea di divulgare nozioni in ambito di Scienza dello sport e della Nutrizione, permettendo a chiunque di venire a contatto con realtà basate su solide evidenze scientifiche, che ad oggi rappresentano fonti di primaria importanza nello studio delle suddette tematiche. Purtroppo parliamo di due mondi governati da aziende che vendono prodotti, guru che vendono diete e personaggi che lanciano metodi di allenamento senza però avere nulla che fare con ciò che dice la scienza.

Il mondo delle evidenze scientifiche rappresenta ormai da tempo un avversario ostico per tutti i “divulgatori” che si accontentano di trasmettere informazioni derivanti da pareri altrui. Diciamocelo, studiare le evidenze scientifiche non è divertente come uscire al parco con gli amici (per me lo è ma sono un caso a parte); é’ un processo lungo, fatto di collegamenti logici e di tanto tanto tempo per studiarle al meglio.

E’ per questo che ho deciso di creare tale progetto, per rappresentare un tramite tra la scienza e voi che leggerete gli articoli, così da formare un collegamento tra due mondi che difficilmente si stanno simpatici.

Non si parlerà in maniera del tutto scientifica, ma neanche come se stessimo facendo una chiacchierata al bar. Il giusto impegno vi permetterà di portare a casa nozioni molto importanti. Come però faccio io tutt’ora, voglio invitarvi a non prendere quello che leggerete negli articoli come verità assoluta, ma come uno spunto per capire che ciò che state leggendo deriva dalla ricerca in campo scientifico, senza alcuna presunzione di imporsi come la parola finale su un certo argomento ma semplicemente come una buona pratica per ragionare riguardo quelli che risultano essere due mondi dove sembra venga apprezzato solo chi vende metodi citando la ricerca del secolo, piuttosto chi desidera solo essere oggettivo analizzando attentamente la ricerca in merito.

La vera scienza ci insegna a dubitare e, nell’ignoranza, ad astenerci
Claude Bernard